<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=1425082241143928&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

27/03/17 16.32

Tutti i vantaggi aggiuntivi di autenticare i prodotti

Nella lotta contro la contraffazione di prodotto, una delle armi più potenti che i brand hanno a disposizione è sicuramente l’autenticazione di prodotto. Tra i benefici che derivano dall’utilizzare questo metodo, troviamo in primo luogo la possibilità di delegare, almeno in parte, il ruolo di ispettori ai consumatori.

Grazie alle recenti piattaforme che sfruttano le potenzialità della rete, infatti, il potere passa nelle mani dei cittadini e, più in particolare, nei loro smartphone. Attraverso apposite app, ogni acquirente può verificare che il prodotto a cui è interessato sia autentico o meno. L’autenticazione richiede solo pochi secondi, ed offre un risultato altamente attendibile. Ma oltre a questo output immediato, i vantaggi sono molto numerosi.

Ottimizzare le risorse, velocizzare le indagini

Cosa comporta questo per i brand? Innanzitutto, la possibilità di ottenere dati consistenti circa la frequenza, i luoghi fisici o i siti online in cui vengono venduti prodotti contraffatti. Questa grande mole di informazioni fa sì che le ispezioni commissionate dalle aziende vengano effettuate in maniera mirata invece che casuale. I brand inspector vengono indirizzati direttamente nei luoghi dove avviene il maggior numero di falsificazioni o sui siti web più sospetti, e tutto ciò è reso possibile unicamente dalle segnalazioni dei clienti. Tutto ciò comporta un risparmio non solo di tempo ma anche di risorse economiche.

Anche le indagini ufficiali ad opera delle autorità competenti si fanno più efficaci grazie alle segnalazioni precise da parte dei brand, tutte prove registrate che possono essere utilizzate con maggior efficacia nelle sedi legali competenti. Questi controlli possono portare anche alla chiusura dei punti vendita di prodotti contraffatti e all’oscuramento dei siti di e-commerce che offrono beni falsificati, così da colpire duramente il business della contraffazione.

In secondo luogo, questo modello di azione permette di effettuare un controllo molto più capillare sul territorio, grazie alla partecipazione dei consumatori che sono situati in svariati luoghi fisici o online. Questo controllo diffuso si aggiunge a quello di tipo mirato e a interventi più tradizionali come quelli degli ispettori doganali, creando così una rete solida e fitta di controlli che difficilmente lascia spazio a nuove falsificazioni.

Autenticazione di prodotto e brand marketing

Ma non si tratta solo di maggiore efficienza e risparmio di soldi ed energie derivanti dall’ottimizzazione dei controlli: tra i vantaggi aggiuntivi di autenticare i prodotti ci sono anche risvolti più ampi.

Ad esempio, la partecipazione proattiva alla lotta contro la contraffazione di prodotto serve a migliorare la brand image dell’impresa. Infatti, quando un’azienda si impegna al fine di garantire ai suoi clienti sempre i più alti standard di qualità, il gradimento di questo brand da parte del pubblico non può che crescere. Anche il fatto di delegare parte della responsabilità dei controlli ai consumatori è un’azione positiva, poiché rappresenta la volontà di aumentare il potere degli utenti di fronte alla contraffazione, fornendo loro uno strumento efficace contro le truffe.

Al di là dell’immagine, il coinvolgimento del pubblico attraverso l’autenticazione di prodotto porta vantaggi concreti per la funzione di marketing aziendale. In particolar modo, offre la possibilità di raccogliere i nomi ed i contatti dei consumatori che autenticano un prodotto all’interno di un database. Questi dati sono utili ad attività di marketing promozionale, attraverso campagne di direct email marketing, mobile marketing o simili. L’utilizzo dei contatti dei clienti a fini promozionali è ovviamente regolato da chiari accordi sulla privacy a cui i consumatori devono acconsentire in modo trasparente e immediato una volta entrati nell’app.

Grazie ai contatti diretti generati da questo database è possibile coltivare il rapporto con i clienti e renderlo ancora più fruttuoso e duraturo, instaurando interesse e aumentando le probabilità di fidelizzare il pubblico: tutte azioni che si ripercuotono positivamente anche sul fatturato dell’impresa e sulla sua capacità di innovare e migliorarsi continuamente.

Scarica gratuitamente il nostro glossario per chiarire ogni dubbio sui termini specifici dell'autenticazione di prodotto nella lotta alla contraffazione

New call-to-action

Ti sta a cuore l'autenticità dei prodotti?